Andrea Camilleri da “caso” a “fenomeno” letterario: altre prospettive

Autore di Maria Panetta - Giuseppe Traina

Quando in Italia un romanzo arriva a vendere un numero straordinario di copie, a godere di un successo anche internazionale, a suscitare dibattiti che non hanno soltanto la sua caratura letteraria come argomento, a creare un rapporto di fedeltà tra autore e lettori che si rafforza, nel tempo, in occasione dell’uscita di libri successivi, di apparizioni pubbliche, di rapporti epistolari, di collaborazioni con altri media, si suole – soprattutto a partire dagli ultimi decenni del Novecento – adoperare la nozione di “caso letterario”. È stato così per Il Gattopardo di Tomasi di Lampedusa, per La ragazza di Bube di Cassola, per La Storia di Morante, per La donna della domenica di Fruttero e Lucentini, per Il nome della rosa di Eco, per Un uomo di Fallaci e per qualche altro romanzo: non moltissimi, in verità. Continua a leggere Andrea Camilleri da “caso” a “fenomeno” letterario: altre prospettive

(fasc. 34, 25 agosto 2020)

• categoria: Categorie Editoriale

“Cultura, informazione, fake news. Il compito del giornalismo e delle riviste di cultura”: qualche riflessione a margine di una recente Tavola rotonda

Autore di Maria Panetta

Il 3 giugno scorso si è svolta una Tavola rotonda online sul tema Cultura, informazione, fake news. Il compito del giornalismo e delle riviste di cultura, coordinata da Claudio Paravati, Segretario generale del CRIC (Coordinamento Italiano delle Riviste di Cultura) e direttore di «Confronti». Oltre alla sottoscritta, hanno partecipato al dibattito Giacomo Bottos («Pandora»), Simona Maggiorelli («Left»), Severino Saccardi («Testimonianze») e Valdo Spini («Quaderni del Circolo Rosselli»). Tutto l’incontro è fruibile al link https://www.facebook.com/CRICRivisteCultura/videos/619891462209995/, ma, date l’attualità e l’importanza del tema, ritengo possa essere utile proporre alcune riflessioni sull’argomento che, per quanto mi concerne, in parte integrano quanto emerso nel corso dell’incontro. Continua a leggere “Cultura, informazione, fake news. Il compito del giornalismo e delle riviste di cultura”: qualche riflessione a margine di una recente Tavola rotonda

(fasc. 33, 25 giugno 2020)

• categoria: Categorie Editoriale

«Diacritica» in Classe A!

Autore di Maria Panetta

Dopo alcuni anni dalla nostra prima richiesta di accreditamento, finalmente il 7 aprile scorso l’ANVUR ha inserito «Diacritica» nell’elenco delle riviste scientifiche dell’Area 10, retrodatando coerentemente il riconoscimento all’anno 2016. Ne siamo ovviamente fieri, perché questo ulteriore fiore all’occhiello ci ripaga dell’impegno, del tempo dedicato e delle energie spese negli ultimi cinque anni. Continua a leggere «Diacritica» in Classe A!

(fasc. 32, 25 aprile 2020)

• categoria: Categorie Editoriale

Una guerra non dichiarata che semina vittime e impoverisce l’intero sistema planetario

Autore di Domenico Panetta

Non sarebbe stato, di certo, possibile, solo alcuni mesi fa, immaginare il numero delle vittime provocato da una malattia che ha colpito senza distinzioni di età, sesso, paese di origine o ceto sociale.

Scambiata all’inizio per una semplice influenza, ha assunto, col passare del tempo, una virulenza di cui tutti abbiamo imparato a riconoscere i segni. I bollettini quotidiani presentano un numero ancora consistente di persone colpite, mentre le guarigioni iniziano ad aumentare, ma ancora incerte sono le notizie su possibili cure efficaci per debellare quella che, a tutti gli effetti, può essere considerata, a un secolo dalla Spagnola del 1918, come la pestilenza del Duemilaventi. Continua a leggere Una guerra non dichiarata che semina vittime e impoverisce l’intero sistema planetario

(fasc. 32, 25 aprile 2020)

• categoria: Categorie Editoriale

«Diacritica» per Paolo Bonetti

Autore di Maria Panetta

Il 27 gennaio 2019 è venuto a mancare il docente universitario, filosofo e saggista Paolo Bonetti, che alcuni studiosi amici hanno commemorato, il 31 maggio scorso, durante un’intensa Giornata di Studi promossa e organizzata da Paolo D’Angelo e Rosalia Peluso e tenutasi presso il Dipartimento di Filosofia, Comunicazione, Spettacolo dell’Università degli Studi di Roma Tre.

L’iniziativa ha visto la partecipazione di Salvatore Cingari, Pio Colonnello, Paolo D’Angelo, Rosalia Peluso, Federica Savini, Claudio Tuozzolo, Renata Viti Cavaliere e della sottoscritta. Continua a leggere «Diacritica» per Paolo Bonetti

(fasc. 31, 25 febbraio 2020)

• categoria: Categorie Editoriale

Cinque anni di «Diacritica», fra bilanci e nuovi progetti

Autore di Maria Panetta

Il 30 dicembre 2014, dopo svariati mesi d’incubazione, veniva registrato, presso il Tribunale di Roma, un nuovo periodico ˗ «Diacritica» ˗ dal semplice sottotitolo “rivista di letteratura”, ma già allora il foglio telematico comprendeva svariate sezioni, dedicate alla Filologia, alla critica letteraria e alle letterature comparate, alla Storia dell’editoria, alla Traduzione, agli Inediti, agli Strumenti di lavoro e alle Recensioni di libri. Negli anni le sezioni sono aumentate e si sono arricchite di sottosezioni quali i Profili, le Parole per il nuovo Millennio, le Recensioni di film e di eventi, ma «Diacritica» è rimasta fedele a quel Programma che figura nel primo fascicolo e che illustra, fra le altre, la scelta dell’open access. Continua a leggere Cinque anni di «Diacritica», fra bilanci e nuovi progetti

(fasc. 30, 25 dicembre 2019)

• categoria: Categorie Editoriale

Dalle prossime missioni lunari risposte concrete e indicazioni sul da farsi

Autore di Domenico Panetta

Dopo anni di oblio, si è tornati a parlare di missioni lunari.

La conquista dello spazio (proprio quest’anno, il 21 luglio, abbiamo celebrato i cinquant’anni dall’allunaggio del 1969) acquista valori strategici sempre maggiori e sollecita interessi prima di ora impensabili. Continua a leggere Dalle prossime missioni lunari risposte concrete e indicazioni sul da farsi

(fasc. 29, 25 ottobre 2019)

• categoria: Categorie Editoriale

«Diacritica» per Trieste Città della Letteratura UNESCO

Autore di Maria Panetta

«Il Consiglio Direttivo della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, che si è riunito il 13 giugno, ha deliberato sulle candidature a entrare nella Rete delle Città Creative ed ha deciso all’unanimità di sostenere le città di Bergamo per la gastronomia, Biella e Como per l’artigianato e Trieste per la letteratura. Il bando 2019 dell’UNESCO prevede che ogni Paese possa sostenere fino a 4 candidature e la Commissione, dopo ampia discussione, ha designato come criteri prevalenti per la selezione l’adesione ampia della comunità locale e della società civile al progetto di città creativa e il valore della candidatura nel processo di crescita civile ed economica delle città, che si riflette in particolare in una nuova o maggiore esposizione internazionale»[1]. Continua a leggere «Diacritica» per Trieste Città della Letteratura UNESCO

(fasc. 28, 25 agosto 2019)

• categoria: Categorie Editoriale

Appunti liminari su Elena Ferrante

Autore di Giuseppe Traina

Fatte le debite eccezioni, è nota la ritrosia della critica letteraria italiana, soprattutto degli studiosi che agiscono nell’àmbito universitario, a confrontarsi sine ira et studio con i romanzi che vengono comunemente definiti bestsellers. Ritrosia che aumenta nei casi in cui il successo di queste opere valica i confini nazionali e nei casi in cui l’autore dell’opera in questione si mostra capace di replicare nelle opere successive un successo di tal fatta. E dire che occuparsi di questi libri non dovrebbe necessariamente significare farli assurgere nei cieli della letteratura più “alta” ma potrebbe anche risolversi nello studio delle ragioni del loro successo… Continua a leggere Appunti liminari su Elena Ferrante

(fasc. 27, 25 giugno 2019)

• categoria: Categorie Editoriale

Anticipazioni

Autore di Maria Panetta

Con orgoglio e soddisfazione pubblichiamo questo numero monografico, il cui tema è stato proposto svariati mesi fa da Giuseppe Traina, che non a caso ne firma l’Editoriale.

Come da lui già chiaramente illustrato, Elena Ferrante ci è parsa figura di rilevante interesse nel panorama italiano e internazionale attuale, specie a causa del suo indiscutibile successo di pubblico e della sua parallela non sempre calorosa accoglienza da parte della critica. Continua a leggere Anticipazioni

(fasc. 27, 25 giugno 2019)

• categoria: Categorie Editoriale